Il termine deriva da man: pensare, percepire, imparare, e tra: che protegge.

Il mantra è una forma sonora o puramente mentale che attraverso la vibrazione energetica sottile che emana influenza il corpo e la mente proteggendoli dagli squilibri energetici e favorendo l'espansione della coscienza.

il sanscrito è una lingua molto antica e incentrata sul potere del suono, ogni mantra al di là del significato letterale evoca una determinata energia collegata agli archetipi della psiche, all'energia cosmica e al divino.

l mantra principale della tradizione induista è OM o AUM che rappresenta il suono primordiale attraverso cui l'intero universo è stato creato e che mantiene in essere ogni cosa, questo mantra è considerato l'insieme di tutti i suoni. Ogni cosa esistente ha una sua vibrazione energetica specifica, un suo schema energetico che si manifesta come vibrazione sonora, anche i centri energetici del corpo (chakra) sono associati a un suono detto bija mantra e attraverso questo si può entrare in risonanza con un centro per armonizzarlo e controllarlo.

I bija mantra dei sette chakra principali sono:

1  - LAM

2 - VAM

3 - RAM

4 - YAM

5 - HAM

6 - OM

7 - nessun mantra.

Esistono molti mantra collegati alle varie divinità e alle qualità che ogni manifestazione divina rappresenta, recitare o cantare questi mantra permette la connessione con queste forze divine e l'acquisizione di queste qualità. 

I mantra possono essere recitati ad alta voce o solo mentalmente, questa pratica si chiama japa mantra.

La pratica del canto dei mantra, generalmente accompagnata da strumenti musicali, è chiamata kirtan che significa "ripetizione continua di un mantra".

CENTRO di CHIROPRATICA "BERGAMO", via Rosolino Pilo n.52, Bergamo