Il termine significa "gesto" ma anche "sigillo" o "simbolo".

Un mudra è una posizione delle dita delle mani o di altre parti del corpo (es. testa, lingua, occhi) che crea una connessione energetica e permette il fluire dell'energia lungo le nadi (canali energetici del corpo in cui scorre il prana) in modo da ottenere effetti specifici. I mudra possono essere utilizzati durante la pratica delle asana o della meditazione e anche durante il canto dei mantra.

CENTRO di CHIROPRATICA "BERGAMO", via Rosolino Pilo n.52, Bergamo